Immaginario reale


Mostra fotografica multimediale
Sculture di Erminio Tansini
Dal 27 giugno al 6 settembre 2020

Appena raccolta, la materia prima delle sculture tansiniane si presenta solitamente corrosa, scavata e levigata, sbiancata dagli agenti naturali.

L’artista rispetta ed esalta quest’inimitabile naturalità del legno limitando al minimo le operazioni meccaniche sui pezzi.

Erminio Tansini rigenera i materiali lignei nei propri laboratori, lavorandoli e consolidandoli per rallentarne il deperimento.

© «In arce»: tutti i diritti riservati – Pubblicato il 27 giugno 2020 – Aggiornato al 31 luglio 2020