Luoghi insoliti


Mostra multimediale
Scultura e fotografia: opere di Erminio Tansini
Dal 27 agosto al 19 settembre 2021
Davide Tansini, “Forme sfuggenti #67 – Fort Central”, 2020, fotografia digitale. Tenda (Alpi Marittime, Provenza-Alpi-Costa Azzurra – Val Roia, Francia)

L’immagine è stata ripresa lungo il fronte Ovest del Forte Centrale di Tenda, presso l’omonimo valico delle Alpi Marittime che collega Francia e Italia. Qui si è svolta la sessantasettesima tappa della rassegna itinerante «Forme sfuggenti».

Chiamata anche Forte di Colle Alto, la struttura è situata a circa 1.920 metri di quota, poco distante dall’antico tracciato viario che unisce Cuneo, Ventimiglia e Nizza attraversando le valli del Vermenagna e della Roia. La fortezza fu eretta come centro di comando del sistema difensivo che il Regno d’Italia predispose nella zona del Colle di Tenda fra il 1881 e il 1885. Nell’immagine, in basso a destra, è visibile il bastione nordoccidentale, la cortina muraria e il fossato Ovest del caposaldo.

La fotografia è stata esposta in occasione della mostra multimediale diffusa Memorie: terza tappa della serie itinerante «Forme, materia, colore», quest’esposizione si è svolta fra l’ottobre 2020 e il gennaio 2021.

All’interno della serie principale «Forme sfuggenti», la scenarizzazione Fort Central fa parte di un ciclo di eventi denominato «Forts des Alpes», in cui le sculture tansiniane sono ambientate presso antiche opere fortificate poste sulle Alpi tra Francia e Italia. Altre tappe si sono tenute a Isola, Val-Cenis, Aussois, Val-d’Oronaye, Modane e Villarodin-Bourget.

© «In arce»: tutti i diritti riservati – Pubblicato il 16 agosto 2021 – Aggiornato al 16 agosto 2021