Luoghi insoliti


Mostra multimediale
Scultura e fotografia: opere di Erminio Tansini
Dal 27 agosto al 19 settembre 2021
Davide Tansini, “Forme sfuggenti #18 – Pietramogolana”, 2018, fotografia digitale. Berceto (Parma, Emilia-Romagna – Valtaro, Italia)

La fotografia è stata scattata sulla sponda orientale del fiume Taro, dirimpetto allo sperone roccioso che ospita i ruderi del Castello di Pietramogolana. Questa porzione della Valtaro ha accolto nell’ottobre 2018 la diciottesima tappa della rassegna itinerante «Forme sfuggenti».

Già esistente nel 674, l’abitato di Petra Mugulana era anticamente posto al confine fra i territori di Parma e di Piacenza. A lungo conteso a causa della sua posizione strategica (da cui si potevano controllare la vallata del Taro e alcuni rami della Via Francigena), il suo castello fu soggetto nel corso degli anni ai Platoni, ai vescovi di Parma, ai Pallavicino, ai Sanvitale, ai Rossi e ai Palmia.

Lo scenario ove è stato allestito il set di Forme sfuggenti #18 – Pietramogolana è visibile nella pagina seguente (immagine numero 21 di questa mostra).

Il medesimo soggetto scultoreo è stato fotografato in occasione di altri shooting della serie «Forme sfuggenti»: a Lugano e a Roquebrune-Cap-Martin.

Qualcuno la ha chiamata…

© «In arce»: tutti i diritti riservati – Pubblicato il 16 agosto 2021 – Aggiornato al 16 agosto 2021